sabato 18 febbraio 2017

Tutorial: come cucire un costume da Pippi Calzelunghe in meno di mezz'ora

Non avete ancora un costume di Carnevale per la vostra bambina? Con pochi euro e in meno di mezz'ora potrete trasformarla in una perfetta Pippi Calzelunghe!



Occorrente:
Un vestito da usare come cartamodello.
Pannolenci verde.
Ritagli di stoffa sul rosso.
Sbieco a righe rosse o a pois.
Filo e macchina da cucire.

1. Per realizzare il costume da Pippi Calzelunghe ciò che va cucito è solamente uno scamiciato in pannolenci, per completare l'insieme invece si può attingere a ciò che si ha in casa: due paia di calzettoni di diversi colori da usare in questo caso volutamente scompagnati e una maglietta a righe, meglio se rosse o arancioni. Dopo Carnevale ritornerà tutto tranquillamente nell'armadio senza sprechi!

2. Chiaramente la misura del pannolenci da comprare dipende dalle dimensioni del vestito da cucire. Essendo uno scamiciato svasato io ho aggiunto circa 5 cm alla misura del fondo. Senza prendere misure, ho usato un vestito che avevo già in casa e ne ho disegnato il contorno sul retro del pannolenci ripiegato a metà. Ho poi ritagliato il pannolenci messo a doppio lasciando un margine di un paio di cm sui lati e seguendo le linee nel collo, nelle aperture per le braccia e sul fondo.
3. Ho cucito il vestito nei fianchi ed ho applicato all'apertura delle braccia e del collo e sul fondo uno sbieco colorato. Il pannolenci in realtà non si sfilaccia quindi questa operazione non è veramente necessaria ma secondo me rifinisce il costume e dà un tocco di colore in più. Un'altra idea ancora più semplice è quella di rifinire i contorni con uno zig zag con un filo rosso a contrasto.
4. Per realizzare la tasca ho usato un piatto. Ho tagliato due mezze lune da una stoffa a pois, le ho posizionate dritto contro dritto e le ho cucite lungo la linea di contorno. Tramite un'apertura di qualche cm ho rigirato il lavoro e l'ho stirato. Infine ho applicato la tasca cucendo a margine nel lato curvo.
5. Alla fine è arrivata la volta delle toppe che mi ha permesso di utilizzare anche i ritagli di stoffa più piccoli e all'apparenza inutili. Li ho applicati sul vestito con uno zig zag piuttosto vistoso.
6. Il vestito è pronto, con tante finte lentiggini e due treccine belle dritte la mia Anda sarà una Pippi perfetta!
Buon lavoro e alla prossima.
Mamma Gioca

6 commenti:

  1. Ti ho appena scoperto, ma che mamma creativa che sei, complimenti, parola di maestra d'infanzia. Ora ti seguo.
    Buona fine di domenica.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Io invece ti seguo silenziosamente da un po'!
      Esther

      Elimina
  2. Bravissima!!I tuoi bimbi sono molto fortunati ad avere una mamma così creativa!! Complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Anche se ho sempre meno tempo a disposizione...
      Esther

      Elimina
  3. Ma che bello questo vestito di carnevale! Un'idea veloce da fare ma che rende veramente bene ( e ha fatto felice sicuramente tua figlia!;-)))
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La mia Pippi ne è stata soddisfatta!
      Esther

      Elimina

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...